(+39) 380-683 9990info@cmcvalpolicella.it

Fiat 500L

Fiat 500L

per-hour-rate
Al giorno
180 €
per-day-rate
Per weekend
340 €
per-hour-rate
Per matrimonio
guarda le nostre promozioni
Nome: Fiat 500 L
Produttore: Fiat
Produzione: dal 1966 al 1970
Vedi Le Nostre Promozioni

    Limousine Booking











    • Anno di Immatricolazione: 1969
    • Carrozzeria: Berlina
    • Posti a sedere: 4
    • Numero porte:  2
    • Cilindrata cm3: 499
    • Numeri cilindri: 2
    • Velocità max: 11
    • Accelerazione 0-100 km/h: 
    • Potenza kw: 
    • Trazione: posteriore
    • Cambio: 4 manuale
    • Alimentazione: benzina
    • Capacità Serbatoio: 
    • Omologazione antinquinamento: euro 0
    • Altezza: 1,325 m
    • Lunghezza: 2,970 m
    • Larghezza: 1,320 m
    • Bagaglio (min/max): n.d.
    • Massa a pieno carico: 680 kg
    • Coppia (Nm): 

    La nota utilitaria della Fiat prodotta dal 1957 al 1975, conosciuta anche come Cinquino subì un restyling significativo con l’avvento della 500F nel 1965. L’apertura delle porte, che fino a quel momento era “a vento”ora viene invertita per rispettare il nuovo Codice della Strada, inoltre il nuovo modello vede l’introduzione della plastica in misura maggiore. Questa versione ebbe un enorme successo riuscendo a raggiungere il milione di esemplari venduti.

    Nel 1968 esce la versione L dove L sta per “Lusso”, caratterizzata da un nuovo allestimento interno: sedili reclinabili di serie con cuciture a righe, pavimento in moquette, plancia in plastica nera, nuovo cruscotto ripreso dalla Fiat 850 ma di colore nero, volante a due razze nero con logo rosso sul pulsante del clacson, nuove leve alzacristalli e nuove maniglie interne, comode tasche portaoggetti applicate sugli sportelli, vaschetta portaoggetti inserita nel tunnel centrale in plastica nera.

    All’esterno presenta un nuovo paraurti, nuovo stemma rettangolare, cromature al parabrezza e al lunotto posteriore, tergicristallo cromati a pressione e non più avvitati, coppe ruota meno sporgenti e targhetta identificativa del modello più squadrata.

    La versatilità e la semplicità dei componenti del Cinquino hanno reso possibile una infinita quantità di personalizzazioni e modifiche segnando la storia dell’automobilismo soprattutto quello “fai da te”.